Strok

L’aglio, chiamato “Strok” in resiano, è caratterizzato da bulbi piccolini a tunica rossastra, la coltivazione tradizionale e naturale, e le caratteristiche ambientali come ad esempio il microclima, l’isolamento geografico della valle, lo hanno reso una coltura unica e di grande pregio, qualità che diventa uno strumento di garanzia nei confronti dei consumatori. L’aroma e il gusto di questo aglio sono particolari ed inconfondibili, essendo di tipo intenso ma raffinato, che esalta i cibi per il suo tono mai acre.

Nel 2002 l’Università di Udine, il Comune di Resia, l’Ente Parco Naturale delle Prealpi Giulie, attraverso un rapporto di collaborazione, hanno promosso l’attuazione di progetti di ricerca e valorizzazione su specie vegetali di interesse agrario tra cui l’aglio di Resia che era ormai a rischio scomparsa e necessitava di progetti di salvaguardia per evitare la perdita del genoma.

Al fine di preservare e tutelare il rinomato bulbo, alcuni produttori si sono riuniti in un’associazione denominata “Aglio di Resia / Rozajanski Strok” con la stesura del relativo statuto che ne individua le caratteristiche. L’aglio di Resia è stato inoltre riconosciuto come Presidio dall’organizzazione Slow Food che da molti anni si occupa del recupero e della valorizzazione di prodotti locali di nicchia.

L’aglio e i suoi derivati si possono acquistare presso i produttori aderenti all’associazione “Aglio di Resia / Rozajanski Strok”, nelle rivendite di generi alimentari della valle e nelle bancarelle presenti alle principali feste estive delle quali la più importante e significativa è la “Šmarna miša”, la festa religiosa più sentita della comunità resiana che si tiene nel capoluogo Prato dove è presente la Pieve dedicata a Santa Maria Assunta. Da qualche anno, l’Associazione di produttori organizza un evento (coincidente con la terza domenica di luglio) il cui tema principale è l’aglio declinato nei suoi diversi utilizzi. E’ sempre possibile degustare piatti tipici che utilizzano questa peculiare liliacea nei ristoranti e alberghi della valle.

Book your break

  • 1

    Check Availability

  • 2

    Choose Room

  • 3

    Make A Reservation

  • 4

    Confirmation

Book A Room