VISITA VIRTUALE

Le bellezze della Val Resia comodamente da casa

ALLA SCOPERTA DEI MUSEI DELLA VAL RESIA

Scopri i Musei della Val Resia, comodamente seduto a casa. L’Ecomuseo Val Resia ti accompagnerà, attraverso sei brevi spot promozionali, nella visita del Museo dell’Arrotino e del Museo della Gente della Val Resia. I filmati, realizzati per l’Ecomuseo dal dott. Madotto Christian, ti porteranno nel passato, per scoprire utensili e arredi che non si adoperano più, per conoscere l’intraprendenza e l’ingegno dei resiani nel campo lavorativo e della ricchezza del patrimonio culturale tradizionale.

Buona visita!

I primi due filmati realizzati dall'Ecomuseo Val Resia illustrano brevemente la storia della nascita delle due cellule ecomuseali: Museo della Gente della Val Resia e  Museo dell'Arrotino di Resia. 

Con il terzo video conosciamo una delle attività promosse dal Museo della Gente della Val Resia: le mostre temporanee. Sandro Quaglia, curatore delle mostre, illustra brevemente i temi affrontati nei due allestimenti e nei rispettivi cataloghi. Il primo, appena conclusosi, incentrato sul ricco patrimonio della tradizione orale (favole, fiabe, miti e leggente) e il secondo, in fase di allestimento e intitolato "Dalla nascita al battesimo" che sarà dedicato alla nascita dando modo di scoprire oggetti, usi, costumi e tradizioni legati a un evento importante per l'uomo. 

Le "krosme", attrezzature utilizzate dagli arrotini a partire dal 1700, sono l'argomento attorno al quale si snoda il quarto filmato realizzato dall'Ecomuseo. Mara Paletti illustra due tra i più antichi oggetti utilizzati dagli arrotini per l'esercizio della loro attività: la krosma a spalla e quella con le ruote.  Attraverso le sue parole si potrà capire la fatica e le difficoltà di un lavoro che ha fatto conoscere la Val Resia in tutto il mondo e ci si avvicinerà all'animo del resiano: intraprendente, curioso, tenace, laborioso e socievole.

L'attività di ricerca sul sito archeologico del Monte Castello (Ta-na Rado) è l'argomento su cui si concentra il quinto filmato. Il progetto, avvalorato da una leggenda locale e da ricerche documentali e archivistiche, è stato avviato dall'associazione Museo della Gente della Val Resia, sotto la direzione scientifica della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia e con il supporto economico dell'Ecomuseo. Interessanti i reperti portati alla luce che propongono nuovi aspetti circa la storia della Val Resia.

Prosegue il breve viaggio virtuale nei musei della Val Resia con la presentazione dell'ultimo dei tre filmati dedicati al Museo dell'Arrotino, nel corso del quale l'operatrice Mara Paletti descriverà uno strumento innovativo utilizzato dagli arrotini a partire dalla prima metà del Novecento: le biciclette.  

Il Museo dell’Arrotino

Il Museo dell’Arrotino, sorto nel 1999, è ospitato nelle ex scuole della frazione Stolvizza e consiste nell’esposizione permanente degli attrezzi dell’arrotino, l’artigiano itinerante che emigrava dal paese e dalla Val Resia in Europa, soprattutto nei paesi dell’impero Austro-Ungarico.

Nel museo è possibile ammirare gli strumenti del mestiere come mole affilatrici di varie dimensioni, biciclette, antichi oggetti da taglio, ma anche tante fotografie.

Info

C.A.M.A. – Comitato Associativo Monumento all’Arrotino

Via Monte Sart, 12/a

33010 Stolvizza di Resia (UD) Italy

www.arrotinivalresia.it

info@arrotinivalresia.it

Il Museo della Gente della Val Resia

Il Museo della gente della Val Resia si trova a Stolvizza in una caratteristica casa della metà del ’700 ristrutturata esternamente secondo la tipologia locale, con scale esterne e ballatoi in legno. Lo stesso offre al visitatore la possibilità di conoscere più da vicino sia gli aspetti materiali, quali l’architettura, gli arredi e gli oggetti di un tempo (con la ricostruzione anche di una cucina e di una camera da letto tradizionali), sia gli aspetti immateriali come il dialetto locale ed il ricco patrimonio di favole, fiabe e leggende. Nel museo è istituita una sezione dedicata al ricco patrimonio orale con particolare riferimento alle favole, fiabe, leggende e racconti.

Info

Associazione culturale “Museo della gente della Val Resia” / Muzeo tih rozajanskih judi

Via Udine 11 33010 Resia/Rezija (Udine)

www.rezija.com

muzej@rezija.com

Book your break