Raccolta dell’aglio di Resia

In occasione del nuovo raccolto dell’aglio di Resia, per il primo anno l’azienda agricola La Resiana, sabato 4 e domenica 5 luglio aprirà i campi ai visitatori e alle famiglie che vogliono condividere il piacere della raccolta del rinomato bulbo, Presidio Slow Food del Friuli Venezia Giulia e trascorre un fine settimana a contatto con la natura, alla scoperta delle bellezze della Val Resia.

Durante l’evento il personale dell’azienda illustrerà la storia, la tradizione, le tecniche di coltivazione ed il percorso di valorizzazione dell’aglio intrapreso nei primi anni del 2000; inoltre si potranno degustare ed acquistare tutti i prodotti aziendali disponibili, come i trasformati ottenuti dall’infiorescenza dell’aglio (la crema e gli scapi in agrodolce) e le diverse tipologie di miele.

Considerando la situazione epidemiologica legata al COVID19 la raccolta sarà suddivisa per fasce orarie e la prenotazione è obbligatoria. I posti sono limitati.

Ritrovo nel parcheggio di Via Progresso ad Oseacco di Resia, seguirà una breve passeggiata di 5-10 min per raggiungere i campi.  Appena giunti al punto di ritrovo dovrà essere compilata un’autocertificazione rilasciata dall’azienda.

Emergenza COVID19

E’ necessario tenere conto di tutte le precauzioni disposte dalle autorità per il contenimento dell’epidemia da COVID19, in particolare:

  • obbligo della mascherina 
  • obbligo della distanza minima di 1 metro
  • igienizzazione delle mani: al momento della raccolta dell’aglio le persone dovranno provvedere all’igienizzazione delle mani tramite gel oppure dovranno indossare guanti monouso (entrambi saranno forniti a coloro che ne saranno sprovvisti)
  • divieto di partecipazione in caso di febbre(temperatura corporea superiore a 37,5°)

Per partecipare all’evento è obbligatoria la prenotazione entro il giorno 3 luglio da effettuare compilando il modulo d’iscrizione direttamente su sito oppure chiamando il numero 3493060139.

 

Book your break